giovedì 24 giugno 2010

35

terrina di patate, pomodori e cipolle al forno



per quattro persone
600 gr di patate
quattro grossi pomodori maturi ma sodi
2 cipolle bianche ( quelle grandi fresche estive)
abbondante basilico fresco
origano
aglio in polvere
sale
olio extravergine d'oliva

lavare, pelare e tagliare a fette spesse mezzo cm le patate, affettare anche i pomodori e le cipolle.
disporre le verdure a strati in una terrina da forno, condendo ogni strato con abbondante basilico, origano, aglio secco e sale.
una volta terminato, condire con un generoso (ma non troppo...) giro d'olio.
infornare a 220° per 45/50 minuti, finchè le verdure saranno belle dorate.
nel microonde, con funzione combinata micro+grill, sarà sufficente mezz'ora alla massima potenza.

un piatto leggero, digeribile e sano, molto semplice da preparare; delizioso sia caldo che tiepido o freddo.



mercoledì 16 giugno 2010

23

biancomangiare al limone coi frutti di bosco, fresco e light


dose per sei porzioni (in stampini da panna cotta)
0,5 l latte parzialmente scremato
80 gr zucchero
50 gr maizena
abbondante scorza di limone grattugiata

decorazione
150 gr frutti di bosco ( anche surgelati)
1 cucchiaio di marmellata ai frutti di bosco

in un tegamino mescolare accuratamente lo zucchero, la maizena e la scorza di limone; aggiungere il latte a filo, sempre mescolando per evitare la formazione di grumi.
mettere il tegamino su fuoco dolce e mescolando cuocere il tutto fino a che si sarà addensato.
distribuirlo in sei formine, precedentemente inumidite, copritele con della pellicola e mettetele in frigo qualche ora a rassodare per bene.
al momento di servirlo, sformate il biancomangiare sui piattini da dolce (scivolerà fuori dallo stampo senza alcuna difficoltà).
preparate la decorazione sciogliendo la marmellata in una ciotolina in microonde per 30 secondi alla massima potenza ( o qualche minuto sul fuoco in tegame) appena sarà bollente, aggiungete nel recipiente i frutti di bosco, mescolando velocemente perchè si caramellino e diventino belli lucidi, quindi distribuirne un cucchiaio su ogni dolce e servire.
se preferite, potete preparare e servire il biancomangiare direttamente nei bicchierini, disponendo i frutti di bosco sulla superficie, accompagnati da qualche cialdina croccante.

fresco, molto goloso ma poco calorico, circa 130 calorie a porzione, ricco di calcio e scarso di zuccheri. insomma ben bilanciato. questo dessert è perfetto per la stagione calda, anche come merenda per i bambini.

venerdì 11 giugno 2010

18

carne alla pizzaiola



un secondo piatto ever-green, sempre gradito, facile e veloce da preparare, anche all'ultimo minuto.

per 4 persone

600 di fettine sottili di carne ( io ho utilizzato dell'arista di suino, ma andrà bene qualsiasi altro tipo)
400 gr pomodori pelati
uno spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
origano secco
sale
mezzo bicchiere di vino bianco secco (facoltativo)

in una padella antiaderente rosolare in poco olio la carne, quindi aggiungere lo spicchio d'aglio sfilettato (a questo punto potete sfumare con un goccio di vino bianco secco, io non l'ho fatto) e dopo uno o due minuti i pomodori schiacciati con una forchetta.
condire con sale e origano, far cuocere ancora qualche minuto e servire immediatamente, bene calda.

perfetta per non passare troppo tempo in cucina ora che arriva il caldo ;)


mercoledì 9 giugno 2010

18

contorno-speedy: spinaci in agrodolce


io detesto mangiare senza almeno un contorno di verdure, anche quando il tempo a disposizione è davvero pochissimo.
in questi casi, questo è il mio piatto-jolly: uno dei più gettonati in famiglia ;)

occorrenti
2/3 cubetti di spinaci surgelati a persona
olio extravergine d'oliva
sale
aglio in polvere
aceto balsamico

in una pirofila adatta al microonde mettete la quantità di spinaci che vi occorre. io per quattro persone calcolo una decina di cubetti.
li metto in forno alla massima potenza per circa 8 minuti, o finchè saranno scongelati e avranno assorbito gran parte del loro liquido.
li tiro fuori, li condisco con sale, un pochino di aglio in polvere, due cucchiai d'olio e li mescolo accuratamente.
li rimetto in forno per altri due minuti, perchè si insaporiscano per bene, li sforno, aggiungo al tutto un cucchiaio di aceto balsamico, un'altra bella rimestata e ... dritti in tavola!

facilissimi e veloci da preparare, ottimi da gustare.

lunedì 7 giugno 2010

27

brunch



aperitivo analcolico:
9 parti di succo d'arancia senza zuccheri aggiunti,
1 parte sciroppo di granatina.
decorare con uno spiedino con pezzetti di melone.



minicroissant ai semi di sesamo, farciti con bresaola e formaggio spalmabile light.
minicroissant ai semi di papavero farciti con formaggio spalmabile light e salmone affumicato.

e per chiudere



fresh-orange-cake.

per la base
3 fette di colomba al cioccolato frullate con 30 gr di burro fuso.
compattate il composto ottenuto sul fondo della tortiera crisp, foderata con carta forno.

per il ripieno mescolate
500 gr di ricotta fresca
100 di zucchero
2 uova
un cucchiaino di lievito per dolci in polvere
abbondante scorza di arancia e limone grattugiate.

versate nella tortiera precedentemente preparata e ponete a cuocere in microonde con funzione crisp per 15 minuti(*).
fate raffreddare ed estraete il dolce dalla tortiera con molta delicatezza.
spolveratelo con poco cacao amaro.

*in forno tradizionale per 45 minuti a 180°

preparate ora la gelatina all'arancia per la finitura.
250 gr acqua
150 zucchero
50 maizena
succo e scorza di un'arancia
( la ricetta per questo gelo l'ho presa qui, dal blog di zio dà)

mescolare accuratamente in un tegamino la maizena con lo zucchero e la scorza di arancia con una frusta.
aggiungere pian piano l'acqua e il succo di arancia filtrato, sempre mescolando per non formare dei grumi.
mettere sul fuoco a fiamma moderata e sempre mescolando far cuocere fino a che la gelatina si sarà addensata.
spalmarla sulla superficie del dolce, ricordando che diventerà soda in pochi minuti, decorare i bordi con biscottini tipo ferraresi o pavesini e mettere in frigo qualche ora prima di servirlo.





Blog Widget by LinkWithin