mercoledì 28 aprile 2010

18

quiche di zucchine e prosciutto con frolla light



con questa pasta frolla light, con la dose d'olio ulteriormente ridotta, ecco una torta salata facile da realizzare e saporita, che all'occorrenza si può anche preparare in anticipo e servire fredda, od eventualmente intiepidire in forno prima di servirla. si può tranquillamente surgelare, e poi scongelare a temperatura ambiente o in forno.

ingredienti

per la frolla
250 gr farina
125 acqua calda
75 olio di arachidi
1 cucchiaino da tè di sale
1 cucchiaino da tè di lievito istantaneo per torte salate in polvere

per il ripieno
1 grossa zucchina (o due piccole) tagliate a julienne
prosciutto cotto a dadini
50 gr formaggio gouda grattugiato
4 uova
2 cucchiai panna (facoltativi)
1 presa sale
1 grattata pepe nero


in una ciotola mescolare con una forchetta farina lievito e sale, aggiungere l'olio e l'acqua, impastare velocemente con la forchetta e con l'impasto, che sarà molto morbido, foderare una teglia da 26 cm.

miscelare ora tutti gli ingredienti per il ripieno, versarlo in teglia sulla pasta, livellarlo, e infornare a 180° per 40/45 minuti.
far raffreddare la quiche su una gratella e servirla tiepida o fredda.

accompagnata da una buona insalata sarà un ottimo piatto unico, ma verrà volentieri con voi anche per un picnic ;)


18 commenti:

  1. credo di avere problemi col blog... :(

    RispondiElimina
  2. In che senso problemi col blog? io lo vedo bene.

    RispondiElimina
  3. Cara Luxus... entrare nel tuo blog è sempre un'esperienza gustosa... quasi mistica... sei favolosa !!!!....;;)
    Adoro le torte salate, gli sformati ed i rustici in genere... e sono le cose che mi piace di più preparare... è bella la presentazione di questo piatto. Io di solito uso ricoprirli, ma proverò la tua ricetta, l'aspetto è assolutamente invitante.

    P.S. Ho una ricetta favolosa per la pasta sfoglia... se ti va di provarla, dai un fischio!:))

    RispondiElimina
  4. Problemi col blog :-o ?!?!? Sììììììììì, in effetti un problema c'è! A vedere la tua quiche ho fameeeeeeeeeee :D ! Questa frolla light è assolutamente da segnare! Un bacio

    RispondiElimina
  5. Lux è la prima che dice di usare l'acqua calda in tanti impasti, sembra una stupidaggine ma non lo è,da quando seguo le sue ricette mi viene sempre fuori un gran piatto..questa frolla è buonissima!,Non ce lo metto il prosciutto ma le melanzane fritte a dadolini e le patate fini fini e to' anche i peperoni...

    RispondiElimina
  6. Io stamane non riuscivo a postare le foto, è cambiata la modalità, devi inserire in un album picasa(?)...e per una imbranata come me...non ti dico...
    Ottima la torta salata, la frolla light poi mi ispira mucho!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao! insomma una torta leggera sia per la base, sia per il ripieno! la frolla è molto simile alla nostra, anche se non abbiamo mai provato ad aggiungerci il lievito!
    ottima e gustosa la farcia anche!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. adoro le torte salate! la tua di zucchine con la frolla light è un'ideona per la primavera!

    RispondiElimina
  9. une quiche bien délicieuse et remplie de saveurs irrésistibles, j'adore
    bonne journée

    RispondiElimina
  10. Buonissima,per cena mi sembra l'ideale.Il guscio deve essere delizioso,un'ottima alternativa alla solita sfoglia,Complimenti!

    RispondiElimina
  11. E' davvero molto gustosa questa quiche e tu sei davvero bravissima!!
    A presto :)

    RispondiElimina
  12. che bello, un'altra frolla da provare... mi ispira anche l'uso del lievito istantaneo!
    grazie per gli spunti! :) bona sta quiche:)

    RispondiElimina
  13. anche io stasera ho mangiato una torta salata! le adoro... e infatti non ho fatto nemmeno in tempo a fotografarla! :P
    mi piace questa tua versione, la proverò e ti faro' sapere, ciao!

    RispondiElimina
  14. Una gustosissima quiche! complimenti, ciao

    RispondiElimina
  15. Io adoro sperimentare nuove torte salate..e questa mi ispira tantissimo! La proverò a breve ;)

    RispondiElimina
  16. si vede che la primavera ispira...

    tendallegra, credo che non riuscirò mai a vincere la mia avversione nei confronti della preparazione della sfoglia a casa: la mia pigrizia me lo vieta... per questo sperimento continuamente nuovi impasti per gusci di torte dolci e salate. se non devo fare giri e rigiri però posta pure ;)

    l'acqua calda negli impasti è un'idea trasposta dalla ricetta della panada sarda, consigliata, con aggiunta del lievito per torte salate, anche per questa frolla made in
    tupperware. io poi l'ho sperimentata con successo anche per le piade :D

    p.s. io non ho dovuto caricare le foto in modo diverso. è cambiato qualcosa? :-/

    RispondiElimina
  17. complimenti per la torta salata anche la frolla mi piace

    RispondiElimina

lascia la tua perla di saggezza: aggiungi un minicroissant.

Blog Widget by LinkWithin