venerdì 23 aprile 2010

19

stufato di carne, con fagioli e cereali misti



qui ieri cielo grigio, ogni tanto una spuzzatina di pioggia, temperatura in calo, quasi a ricordarci che l'inverno sì è andato, ma non poi da così tanto.
e così, pasticciando in cucina, mi è venuta voglia di una bella zuppa calda e nutriente ma che non fosse proprio una zuppa, piuttosto un piatto unico ricco di sapore e di sostanza.
ne è venuto fuori un piatto che mi ha riportato alla mente quei vecchi western, dove i cowboys bivaccavano nella prateria intorno al fuoco, col pentolone pieno di stufato sospeso tra i pali sulla fiamma...
io però ho preparato tutto nel mio solito tegame, sul gas ;)


ingredienti per 4 persone

600 gr di polpa di carne ( io ho utilizzato un'anca di tacchino disossata e spellata, ma andranno bene anche il maiale, il bovino adulto o il manzo.)
250 gr fagioli bianchi di spagna lessati
800 gr di pomodori pelati
2 spicchi d'aglio
1 peperoncino rosso piccante
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino
1 foglia di salvia
1 rametto di origano fresco
un cucchiaino paprika dolce
1 cucchiaio misto spezie per couscous
1 cucchiaino semi di coriandolo tritati
un bicchiere di vino bianco secco
olio
sale
pepe
peperoncino rosso in polvere
250 gr cereali misti ( nel mio caso: farro perlato, orzo perlato, grano kamut, avena, riso thai rosso integrale)

in pentola a pressione cuocere i cereali in acqua leggermente salata per otto minuti dal momento del fischio. scolarli e tenerli al caldo.
tagliare la carne in tocchi.
in un grosso tegame , con un abbondante giro d'olio, rosolare le erbe aromatiche, il peperoncino e l'aglio per qualche minuto, il tempo che l'olio si insaporisca per bene, poi eliminarle e metterci a rosolare la carne.
dorarla bene da tutti i lati, quindi sfumarla con il vino bianco.
quando il vino sarà evaporato aggiungere i pelati schiacciati con una forchetta, salare, aggiungere tutte le spezie tranne il peperoncino in polvere e lasciar cuocere il tutto per circa 10 minuti (questo se utilizzate una carne bianca. nel caso di manzo o bovino adulto, aumentate la cottura di 20 minuti).
aggiungete in pentola i fagioli e i cereali lessati e fate cuocere ancora per 10/15 minuti, finchè la carne sarà tenera.
servite lo stufato bollente, accompagnato da fette di pane abbrustolito e peperoncino rosso in polvere di cui ognuno si servirà a piacimento.

a casa mia ha riscosso un successone!

19 commenti:

  1. Cereali e fagioli per me è perfetto, bello speziato e con taaaanto peperoncino :D ! La carne invece la lascio al pupo, anche se col tacchino...un pezzetto si può fare ;) Un bacio

    RispondiElimina
  2. Anche qua è tornato il grigio...oggi si è anche messo a piovere :/ un bello stufatino caldo come questo ci vorrebbe proprio però io ci metterei i borlotti, mi piacciono di più :)

    RispondiElimina
  3. Ecco un'altra ricetta che arriva dritta dritta nella lunga lista di piatti da provare!!! Complimenti dev'essere moooolto gustosa!!! baci e buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  4. Hai ragione, con la giornataccia di oggi ci vorrebbe proprio......

    RispondiElimina
  5. grazie, i bianchi di spagna sono stati qui smerciati causa errato acquisto: io preferisco i cannellini e i borlotti, decisamente più delicati, ma mica li potevo buttare!
    comunque nell'insieme hanno fatto il loro sporco dovere :))

    RispondiElimina
  6. Un classico ma rivisitato alla perfezione....che fame mi stai facendo venire!

    RispondiElimina
  7. Piatto ricco, mi ci ficco!!! ^_^
    Chissaà che profumino...
    Hai ragione sto tempo! Oggi qui pioggia...ma è assurdo ieri e l'altro ieri pareva estate!
    Però non fa freddo...menomale!
    baci

    RispondiElimina
  8. Luxus, lo sai che anche mio padre faceva i fagioli alla cowboy dei film western. Diceva: oggi cucino io! E mia mamma lasciava fare... In genere erano un po' troppo piccanti ...
    Devo dirglielo che la sua ricetta preferita e' sul tuo blog.
    E io che mi chiedevo: come mai si chiamano spaghetti western se mangiano sempre fagioli!!? Ciao cowgirl. Wella

    RispondiElimina
  9. wella,
    =)) =)) =))
    la prossima volta li farò anch'io incendiari: mio figlio se ne è scofanato 2 megaporzioni senza batter ciglio :-O

    devo dire che a noi è piaciuto un sacco, la prossima volta ci metto dentro anche un po' di salsiccia sgranata!

    RispondiElimina
  10. Si, la salsiccia sarda ci sta benissimo. Mirella

    RispondiElimina
  11. Un piatto gustoso e completo! Bravissima. Baci

    RispondiElimina
  12. rustico e anche profumato e speziato, un piatto davvero gustoso!

    RispondiElimina
  13. un ragoût bien savoureux, parfumé et très appétissant, j'aime beaucoup
    bonne journée

    RispondiElimina
  14. che bontà! sto sbavando!!!

    RispondiElimina
  15. Ricchissimo il tuo stufato! questi sono i piatti che non stancano mai!
    Ci piace moltissimo l'aggiunta dei cerali, proprio da provare!
    baci baci

    RispondiElimina
  16. questi sono i piatti che ti rendono piacevole quelle giornate fredde e tristi..mangia un bel piatto di stufato e la giornata diventa migliora ...per me è magia
    brava ad avercelo proposto

    RispondiElimina
  17. Ciao Luxus, in effetti è ancora freddo, la notte specialmente, qui dove abito, la temperatura scende sotto i 10 gradi. La sera accendo la stufa a legna e mi fa proprio piacere anche perché mi sento spossato dopo una giornata di lavoro a potare gli olivi.
    E' ancora tempo per qualche piatto tosto, saporito e piccante.
    Ciao Max

    RispondiElimina
  18. Bella, buona, sostanziosa.... siiiii, basta con le raffinatezze leggerine e insipide. Finalmente un piatto che ti mette il buonumore, che rappresenta una certezza, un porto sicuro.
    Io adoro le zuppe.... e questa è una meraviglia.
    Brava
    Anna

    RispondiElimina
  19. grazie a tutti!
    certamente questa zuppa non si può definire il piatto ideale per ferragosto. ma come ci sta bene in una serata frescolina: oserei dire che è rinfrancante!
    e nemmeno un piatto "per signorine".
    anche se conosco signorine che un camionista a tavola gli fa un baffo... :))

    RispondiElimina

lascia la tua perla di saggezza: aggiungi un minicroissant.

Blog Widget by LinkWithin