lunedì 14 marzo 2011

11

torta sacher rivisitata


versione veloce e alleggerita, se mai si potesse alleggerire una sacher, della più famosa e golosa torta al cioccolato.

ingredienti


per la torta
3 uova
250 gr ricotta vaccina
200 gr fiocchi di latte
200 gr zucchero
130 gr farina 00
80 gr fecola di patate
40 gr cacao amaro in polvere
abbondante scorza di arancia grattugiata
1 bustina lievito per dolci istantaneo
1 bustina vanillina

per la farcitura
mezzo bicchiere di rum
marmellata di arance (meglio se quella con le scorzette) che a me piace più di quella prevista, di albicocche



per la copertura
150 gr cioccolata fondente
granella di nocciole
cialde di cioccolata

prepariamo la torta.
in una ciotola capace mescoliamo le uova con lo zucchero, la ricotta e i fiocchi di latte.
aggiungiamo la scorza d'arancia, la farina, la fecola, il cacao, il lievito e la vanillina.
versiamo il composto in una teglia imburrata di 28 cm di diametro.
livelliamolo e inforniamo a 170° per 45 minuti circa (vale sempre la prova stecchino).
sforniamo la torta e, estraendola delicatamente dalla teglia, la facciamo sfreddare su una gratella per dolci.

dividiamo la torta a metà orizzontalmente, bagnamola col rum, spalmiamoci uno strato di marmellata e ricomponiamola.

ora mettiamo la cioccolata a pezzi, dentro una ciotola adatta, a fondere in microonde.
facciamo andare il microonde per pochi minuti per volta, potenza 500w, rimescolandola di tanto in tanto, finchè non risulterà bella cremosa.
con l'aiuto di una spatola ricopriamone la superfice superiore e i lati della torta.
non sarà una glassa a specchio, ma grazie alle cialdine di cioccolata e alla granella di nocciola strategicamente disposte sopra ci risparmieremo questa fatica.

a questo punto la torta sarà pronta da gustare: la consistenza risulterà morbida, umida ma non spugnosa, peccaminosa, ma non troppo...

11 commenti:

  1. Mi piace tantissimo la sacher e questa tua versione mi sembra davvero squisita...da provare!
    Io da buona pigrona all'idea di tutta quella preparazione...demordo!

    RispondiElimina
  2. Super splendida rivisitazione!

    RispondiElimina
  3. ottima, ottima !!! non ho neanche mai PENSATO di prepararla.... ti è venuta una meraviglia !

    RispondiElimina
  4. Con la ricotta e le arance... bellissima, potresti anche darle un nome totalmente nuovo a questo punto :-)

    RispondiElimina
  5. un gâteau chocolaté tentant et bien gourmand, j'en raffole
    bonne soirée

    RispondiElimina
  6. Una Sacher (ho ancora la scatola di legno) è stato il primo regalo di "fidanzamento" di uno che poi ho sposato...,MAI pensato di farla,ma si avvicina un anniversario e la tentazione è forte!
    Ancora una volta Grazie Lux,le tue ricette mi riescono sempre,per questa mi impegno a testa bassa :)))

    RispondiElimina
  7. Non avrei mai detto che qualcuno pottesse alleggerire la sacher..eppure tu ce l'hai fatta :) brava davvero! un abbraccio

    RispondiElimina
  8. aaaaaaaaa la sacher che darei per una bella fettona adesso.....è davvero una goduria!!bacioni imma

    RispondiElimina
  9. Buona e bella, anche rivisitata!

    RispondiElimina
  10. grazie a tutti,
    so bene che questa versione, regalo di compleanno apprezzatissimo per una sorella, è lontana anni luce dall' autentica sacher, ma lo è anche dal suo mega-apporto calorico; e vogliamo mettere la fatica nel prepararla, circa un ventesimo???

    e poi diciamolo... ha fatto la sua gran porca figura!!!!

    ;))))

    RispondiElimina

lascia la tua perla di saggezza: aggiungi un minicroissant.

Blog Widget by LinkWithin