martedì 23 marzo 2010

25

cheesecake al caramello in guscio di frolla



per la frolla
250 gr farina 00
125 burro morbido
100 zucchero
1 uovo
1 cucchiaino lievito per dolci istantaneo
1 pizzico sale
1 vanillina
scorza grattugiata di limone

per il ripieno
gr 250 ricotta
gr 250 mascarpone
3 uova
1 vanillina
scorza grattugiata di limone

per il topping al caramello
200 gr zucchero
acqua q.b.

preparare la frolla impastando in modo sommario e velocemente tutti gli ingredienti, formare una palla con l'impasto e tenerlo in fresco per mezz'ora, coperto di pellicola per alimenti.
riprenderlo dopo il riposo e stenderlo in uno strato sottile, spianandolo col mattarello tra due strati di carta forno infarinati, e ricoprire con la pasta una teglia di 22 cm di diametro, rivestita di carta forno.
versarci dentro tutti gli ingredienti per il ripieno, dopo averli lavorati per qualche minuto con l'ausilio di una frusta.
spianarne la superfice e infornare per 50 minuti a forno caldo a 180°.
prima di sfornare accertarsi che il ripieno si sia rassodato( anche se il rassodamento effettivo si avrà solo dopo qualche ora in frigo) e non sia più liquido.
una volta sfornato il dolce, far raffreddare per un quarto d'ora circa in teglia, poi levarlo dal recipiete, liberarlo anche della cartaforno e farlo raffreddare completamente su una gratella, prima di metterlo in frigorifero.
intanto preparare il topping di finitura, facendo caramellare lo zucchero con un cucchiaio d'acqua a fuoco dolce, in un tegamino con il fondo di buon spessore.
quando lo zucchero comincerà ad imbrunire, unirvi, con molta cautela, una tazzina da caffè di acqua calda, rimestando continuamente.
da qui aggiungere acqua calda a cucchiaiate, finchè si avrà un caramello molto morbido,che tenderà a rassodare col raffreddamento ma rimanendo della consistenza del miele fluido.
tenere la torta in frigo almeno 3 ore prima di servirla, guarnita con lo sciroppo al caramello.
l'eventuale sciroppo avanzato può essere tranquillamente conservato in frigo, in un barattolo ben chiuso: sarà ottimo servito su mousses e gelati.



questa ricetta partecipa al contest indetto da imma, nel blog dolci a gogò



25 commenti:

  1. Bellissimissimo!!!!


    P.S.: gli ospiti hanno spazzolato i tuoi medaglioni di polenta con velocita' da record mondiale....buona giornata!

    RispondiElimina
  2. araba, grazie,ne sono veramente felice ( magari i tuoi ospiti sono di bocca buona... ;) )
    per le vacanze di pasqua mi porterò in trasferta la ricetta dei tuoi sformatini-semifreddo al caffè... voglio vedere i miei parenti golosi litigarsi l'ultimo :D
    buona giornata anche a te

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia...bisogna che anch'io mi ci butti in questa avventura del cheesecake..

    RispondiElimina
  4. adoro le cheesecake, questa mi sembra davvero delicatissima e gustosissima...bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia, sembra così morbida e scioglievole...con il tocco finale del caramello deve essere perfetta! quanto era grande la tua tortiera?

    RispondiElimina
  6. grazie ragazze :-*

    elena, la teglia è da 22 cm, ora lo aggiungo nel post, ;)

    RispondiElimina
  7. Una bellissima presentazione per questo delizioso cheesecake. Ciao.

    RispondiElimina
  8. Mamma che meraviglia, in tutti i sensi! Complimenti cara, un bacione

    RispondiElimina
  9. Carissima, questa torta la mangeresi sempre...poi con l'aggiunta del caramello !!! (confesso che non ne ho mai preparata una :( )
    bacio

    RispondiElimina
  10. Mi unisco al coro di complimenti, perchè so già che se l'avessi dinanzi a me ora non rimarrebbero manco le briciole.
    Posso esprimere solo un dubbio? Avendo una base di frolla, non dovrebbe classificarsi meglio come "crostata"? La caratteristica della cheese cake non è quella di avere come base biscotti sbriciolati e burro? Scusa se mi sono permessa, ma anch'io vorrei partecipare con una ricetta al contest di Imma, con una ricetta salata, ma non mi piace la base di crackers/fette biscottate/ tuc sbriciolati e vorrei sostituirla con un impasto, ma non so se può essere considerata una cheese cake. Che mi dici?

    RispondiElimina
  11. a quest'ora, davanti a questa cosina qui, io potrei anche svenire... ti avverto!!
    Meravigliosamente goduriosa!

    RispondiElimina
  12. Un cheesecake stupendo e golosissimo!
    Bravissima! Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  13. grazie baldi giovani :-*


    monella,
    non so se la caratteristica della cheesecake sia data dalla base di biscotto sbriciolato annegato nel burro, fossi in te non me ne curerei troppo: chi stabilisce le regole in cucina, se non il cuoco? ;)
    a me l'idea della base di biscotto non piace.
    l'ho mangiata e apprezzata, sia chiaro, ma se devo preparami un dolce preferisco fare da me anche la base, con ingredienti ben identificabili.
    la crostata, come dice la parola, dovrebbe essere un guscio di frolla, con uno strato basso di farcitura, mentre nella cheesecake, bella alta, la farcitura dovrebbe farla da protagonista.
    ma è solo la mia opinione, lascio questo dilemma a chi vorrà porselo

    credo che nel caso del contest, forse potrebbe illuminarti imma più di me.

    RispondiElimina
  14. Ma che buono!! Mi piace proprio! per la raccolta di Imma farai un figurone, bravissima!!

    RispondiElimina
  15. Una fetta anche per noi! dev'essere dolcissimo con il caramello!!
    un bacione

    RispondiElimina
  16. bastaaaaaaaaaaaaaa...adesso vengo là!!:))
    ma è una bomba!! :p la segno!!! baci!

    RispondiElimina
  17. Deliziosa questa cheese cake..con il ripieno di ricotta e mascarpone non l ho mai assaggiata..chissà che golosità!!!
    Bravissima, un bacione!

    RispondiElimina
  18. Ok grazie mille. Un bacione, elena

    RispondiElimina
  19. bellissimo buonissimo!
    io lo faccio con la classica base biscottosa e alla ricotta e mascarpone aggiungo anche una generosa quantità di cioccolato bianco..........
    il cheesecake da dipendenza! ora a furia di guardare le tue foto me n'è venuta voglia! :(

    RispondiElimina
  20. Ti sei subito messa all'opera per questo bel contest... direi ottima proposta!
    adoro i dolci al caramello!!!
    sto salivandoo!!!

    RispondiElimina
  21. viaggiando, anche il cioccolato? sarà meravigliosamente buona, ma dopo una fetta ti devi mettere in castigo er una settimana :))

    terry, in realtà avevo preparato i dolcetti per il sabato e la domenica, e casualmente erano una crostata e una cheesecake :))
    tutto quello che posto non è altro che ciò che metto in tavola... e credo si veda :))

    RispondiElimina
  22. Ma che bonta'. Wella

    RispondiElimina
  23. URCA!!!!!..che bontà!!!Caramello, adorabile Caramello!!!!Stupendo!!

    RispondiElimina

lascia la tua perla di saggezza: aggiungi un minicroissant.

Blog Widget by LinkWithin