venerdì 15 giugno 2012

5

finger food: panini al latte sofficissimi per buffet


nella macchina del pane ho inserito

1kg farina 0
250 gr latte ps
250 gr acqua
100 gr olio di girasole
25 gr sale
50 gr zucchero
25 gr lievito
semi di sesamo per la copertura


faccio partire il programma impasto, 1h e 30', alla fine del quale stacco la macchina e lascio lievitare ancora finchè l'impasto sfiora l'oblò.

rovescio la massa sul piano di lavoro leggermente infarinato (se di marmo in genere non è necessario) e divido il tutto in pezzetti da 20 gr.
li arrotondo, sigillandoli per bene alla base; li metto ben distanziati in teglie coperte da cartaforno e dopo averli vaporizzati con abbondante acqua e spolverizzati coi semini di sesamo, li metto in forno spento a lievitare fino al raddoppio.
levo le teglie dal forno, lo porto alla temperatura di 200° e, dopo aver nuovamente vaporizzato d'acqua abbondantemente i panini, li lascio cuocere per circa una decina di minuti, dipende dal forno (il mio a convezione), fino a doratura.

una volta cotti metterli a raffreddare su una gratella.
per aprirli senza rovinare la forma, quando saranno bene freddi utilizzate le forbici.

io li ho portati alla festa di fine anno scolastico della pargola, farciti con maionese, lattuga e affettati misti.



5 commenti:

  1. Ecco il trucco per non rovinarli...le forbici!!! ma perche' non ci ho mai pensato?

    RispondiElimina
  2. stupendi..complimentiiiiiiiii!!

    RispondiElimina
  3. io ci sono arrivata per pigrizia: le forbici eran lì di fianco, il coltello nel cassetto... voilà!

    RispondiElimina
  4. Cercavo giusto una ricetta di panini da fare per il compleanno di mio figlio. sembrano deliziosi e garzie per la ricetta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per l'apprezzamento!

      Elimina

lascia la tua perla di saggezza: aggiungi un minicroissant.

Blog Widget by LinkWithin