lunedì 29 marzo 2010

30

crema mou con la pentola a pressione



per due barattoli di crema ( quelli di marmellata da 400 gr.)
un litro di latte
330 gr zucchero semolato

in una pentola d'acciaio inox, dai bordi alti e di buon spessore, faccio sobbollire per un'ora e passa ( finchè si riduce ad un terzo circa) il latte con lo zucchero.

se vi fermate qui avrete un ottimo latte condensato home-made.

invaso il liquido di un bel color paglierino in due barattoli da marmellata con la chiusura a capsula.
intanto che invasate, ricordate di mettere un cucchiaino di metallo nel barattolo: eviterete che lo sbalzo di temperatura possa crepare il vetro. levatelo alla fine dell' operazione d'invasamento.
tappati i barattoli, poi li metto in pentola a pressione, avvolti in canovacci da cucina.
riempio la pentola d'acqua calda fin sotto al bordo dei barattoli, quindi la porto in pressione e faccio cuocere per 45 minuti dall'inizio del fischio, sul fornello più piccolo con gas a minimo.
lascio raffreddare i barattoli nell'acqua, quindi li apro, e assaggio.
questa crema si usa nelle farce delle torte, addizionata a panna montata, ricotta, mascarpone, formaggio spalmabile tipo philadelphia, e quant'altro vi suggerisca la vostra fantasia.
io l'ho messa dentro i tortelli dolci ( o raviole).
si conserva a lungo in frigo.
sempre che resistiate al primo cucchiaino....

p.s. ho fatto due calcoli... 221 calorie per 100 gr di mou ( meno di una panna cotta).
l'importante è non farsi fuori l'intero barattolo tutto d'un colpo ;)


p.p.s. - leggo che siete in tante a temere la pentola a pressione, sono stupita!

prima di tutto le nuove pentole hanno 3 valvole di sicurezza di cui una in gomma, che fa uscire il vapore dalla pentola in sicurezza in caso di pressione eccessiva: non può proprio scoppiare.

secondo, la pentola a pressione consente di risparmiare tempo, fatica e gas. altro che anni 70: questo è il periodo giusto per rispolverarla o deciderne l'acquisto( compratela pure economica, non cambierà la resa, credetemi ;) )

inoltre vi ritroverete a poter cucinare in casa tante preparazioni che per problemi di tempo riservate ai giorni di festa, oppure acquistate già pronte.
un esempio su tutti: potrete gettare via una volta per tutte il mefitico dado per brodo, pieno di glutammato, e che la carne l'ha vista solo in foto, e pure da lontano!
con la pentola a pressione basta mezz'ora per preparare un eccellente brodo di carne, e una decina di minuti per quello vegetale, per non parlare di legumi e carni.

e non dimenticate la mou... :D

meditate, gente, meditate!

30 commenti:

  1. :x Ti adoro!
    Il Mou è una golosità a cui non so resistere, ho sempre rinunciato perchè le ricette che avevo consultato prevedevano di far sobbollire il latte (spesso utilizzano quello condensato) per 3/4 ore! Il tuo fatto con la pentola a pressione mi cambia tutte le prospettive!!

    RispondiElimina
  2. noooooo... questa è da infarto!!
    mi segno subito la ricetta e preparo la pentola a pressione

    RispondiElimina
  3. Non ci credevo fino a quando non l'ho fatta! E' di una bontà indescrivibile, se cominci non ti fermi più :D Ottima la soluzione della pentola a pressione. Io ho usato il microonde ma ho riempito troppo la pentola e non ti dico in che condizioni ho ridotto il forno ~x(! Non so se ero più infuriata per doverlo ripulire da capo a piedi o per lo spreco di quella delizia! Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  4. monella, è una versione presa da internet, un'anima pia ha studiato questo metodo e l'ha condiviso. mi è sembrato doveroso "rimbalzarlo" e consentire così la diffusione di un democratico ingrasso :D

    alem, ;)

    federica, posso solo immaginare quel povero microonde.... orrore!!! tranquilla che con questo metodo sporchi giusto la prima pentola, e in due ore assaggi il prodotto finito ;)

    RispondiElimina
  5. Goduria all'ennesima potenzaaaa!!!
    DEvo assolutamente acquistare la pentola a pressione, i tempi di cottura sono decisamente ridotti!

    p.s cercherò di farmela regalare come regalo di compleanno ;-)

    RispondiElimina
  6. pagnottella, se posso darti un consiglio, un modello economico funziona esattamente come quello costoso ;)

    RispondiElimina
  7. sono da sempre terrorizzata dalla pentola a pressione in quanto fin da piccola mia mamma mi prospettava pentole che prendevano il volo x poi scoppiare con un boato orrendo uccidendo nel frattempo tutto il vicinato......... ho reso l'idea???

    ma 'sto mou... fa quasi passare la paura! ;)

    RispondiElimina
  8. Ecco attendevo proprio questo post dopo quello dei tortelli. Si èerchè fare la crema mou sul fornello è moooolto noioso. Così posso farla molto più velocemente per i prossimi tortelli :)

    RispondiElimina
  9. Buongiorno! Anche questa è mia! Unica variante il latte,uso quello di soia o di riso che ho sempre in casa e voilà.grazie Lux su di te posso sempre contare,ciao!

    RispondiElimina
  10. Buonaaaaa, molto veloce con questo metodo!!
    Baci ;)

    RispondiElimina
  11. goloso goloso...aspettami che arrivo!!

    RispondiElimina
  12. Mai visto nulla del genere,un mou fatto in una pentola a pressione,mamma quante cose si imparano,è davvero molto interessante.A presto!

    RispondiElimina
  13. mamma che buona, ho la bavetta!

    RispondiElimina
  14. in questo momento posso solo dire: peccato non avere la pentola a pressione!!!! mi piace molto quasta mou

    RispondiElimina
  15. Per fortuna la trovo pronta... dico così perchè ho un pessimo rapporto con la pentola a pressione! :)
    un bacione
    Terry

    RispondiElimina
  16. Ciao carissima,
    premettendo che non so perchè questa sera non riesco a vedere le foto del tuo blog
    solo a leggere la ricetta e pregustando la crema, che avevo fatto sempre in pentola a pressione ma con latte condensato ............. non mi resta che dirti che è una meraviglia e che quasi quasi corro a farla

    grazie smack
    Manu ;;)

    RispondiElimina
  17. ecco un buon motivo per scacciare la paura della pentola a pressione e cominciare a usarla!
    brava! super idea!

    RispondiElimina
  18. Come al solito grazie per i consigli che ci alsci ogni giorno. Le tue ricettine rispecchiano molto i mie gusti!
    Questa ricettina la stavo proprio aspettando così la prossima volta che farò i tortelli la proverò.
    Ancora grazie e un bacione!

    RispondiElimina
  19. Mai fatto niente del genere in pentola a pressione! Devo assolutamente provare (anche se ho il timore di aprire la pentola e di trovare cocci di vetro...).

    RispondiElimina
  20. E' così semplice preparare il mou????????? Allora ci cimentiamo anche noi, ingrasseremo di qualche chilo, ma chissenefrega! Questa è pura goduria!
    Buona settimana da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  21. Avevo letto di questo procedimento e ce l'ho lì appuntato...prima o poi la faccio anch'io il problema è poi non mangiarla tutta!!Bravissima è venuta davvero bene!

    RispondiElimina
  22. @ViaggiandoMangiando:
    Perlomeno sara' una morte dolcissima!!! Anche io avevo paura della pentola a pressione. L'avevo nascosta nell'angolo piu' remoto della cucina, secondo me era una cosa che non serviva a nulla, una moda anni 70, senza senso. Grazie a Luxiedda l'ho ritrovata ed e' stata una bella scoperta. Wella

    RispondiElimina
  23. Luxy, la tua fantasia non ha limiti. :) Wella

    RispondiElimina
  24. siete in tante a temere la pentola a pressione, sono stupita!

    prima di tutto le nuove pentole hanno 3 valvole di sicurezza di cui una in gomma, che fa uscire il vapore dalla paentola in sicurezza in caso di pressione eccessiva: non può proprio scoppiare.

    secondo, la pentola a pressione consente di risparmiare tempo, fatica e gas. altro che anni 70: questo è il periodo giusto per rispolverarla o deciderne l'acquisto( compratela pure economica, non cambierà la resa, credetemi ;) )

    inoltre vi ritroverete a poter cucinare in casa tante preparazioni che per problemi di tempo riservate ai giorni di festa, oppure acquistate già pronte.
    un esempio su tutti: potrete gettare via una volta per tutte il mefitico dado per brodo, pieno di glutammato, e che la carne l'ha vista solo in foto, e pure da lontano!
    con la pentola a pressione basta mezz'ora per preparare un eccellente brodo di carne, e una decina di minuti per quello vegetale, per non parlare di legumi e carni.

    e non dimenticate la mou... :D

    meditate, gente, meditate!

    RispondiElimina
  25. Carissima fatta
    veramente ottima ......... adesso devo nasconderla bene ;))
    mi permetti di postarla nel mio blog?

    smack e buona giornata
    Manu

    RispondiElimina
  26. manu, posta pure, io stessa la trovai in rete anni fa, non saprei darti il link preciso, ma mi pare più che giusto farla girare.

    nascondila, ma... in pancia :D

    RispondiElimina
  27. ciao luxus, sei davvero brava!! ti seguo anche sull'altro sito e devo dire che sei tra le mie preferite.. ho fatto ieri il latte condensato e il mou: BUONISSIMO!!! mio marito ti ringrazia perche' lui adora queste cose che purtroppo non si trovano spesso da noi. un grazie immenso e un bacione!! lucy.g.69

    RispondiElimina
  28. ti ringrazio per questa ricetta.. fatta ieri!! buonissima!!! un ringraziamento pure da parte di mio marito che adora queste cose che purtroppo qui non si trovano facilmente!!!

    RispondiElimina
  29. ops!!! ti avevo scritto la seconda volta perche' non mi sembrava andata a buon fine la prima!!! scusa...

    RispondiElimina
  30. @Lucy.g.69: Scusa, ma su quale altro sito si puo' seguire la nostra Luxus? Wella

    RispondiElimina

lascia la tua perla di saggezza: aggiungi un minicroissant.

Blog Widget by LinkWithin