martedì 13 aprile 2010

32

... e a pranzo un panino (ma home-made!)



si sa, con l'arrivo del bel tempo, la tentazione di sgranocchiarsi un buon panino a pranzo, seduti a crogiolarsi sotto i raggi del sole scambiando due chiacchiere su una panchina del parco, è forte.
ma c'è panino e panino!
come conciliare il desiderio di qualcosa che sia sano, appetitoso, facilmente digeribile, saziante e anche poco calorico, ma che non ti stenda con un irresistibile abbiocco post-prandiale?

questa baguette (350 cal circa per 150 gr l'una), preparata con la farina integrale al 70% e il resto con farina di segale integrale (miscele pronte per pane rustico della lidl, con lievito madre), con una farcitura di frittata di 1 uovo(77 cal) e 50 gr di spinaci (20 cal), cotta senza grassi, e 30 gr di formaggio spalmabile (94 cal), costituisce il pranzo al sacco ideale per due persone.


preparazione del pane ( dose per 10 baguettes)

1 kg preparato per pane rustico con farina di segale, con pasta madre (della lidl)
600 gr acqua tiepida
1 cucchiaio olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino miele

nella planetaria impastare tutti gli ingredienti per una decina di minuti, poi mettere in un recipiente coperto di pellicola a lievitare fino al raddoppio.
dividere l'impasto in 10 pezzi, senza sgonfiarlo, e formare le baguettes, come indicato in questo video.
mettere il pane a lievitare fino al raddoppio, in teglia foderata di carta forno e coperto con pellicola.

cottura in forno a legna pizza party.
accendere il pizza party (il mio forno a legna) e lasciarlo scaldare per 30 minuti.
una volta che il fondo è in temperatura( i refrattari alla base dello sportello sono caldi ma non bollenti ) spostare di lato le braci, piazzare lo spartifiamma e pulire il piano di cottura, poi lasciare aperto lo sportello fino a che il termostato segna 250°. questo per evitare che la crosta superiore del pane si bruci prima che il pane sia lievitato e ben cotto anche all'interno.
mettere le teglie col pane(due affiancate), ben nebulizzato d'acqua con uno spruzzino per alimenti, in forno per 10 minuti.
passato questo tempo il fondo del pane indurirà e lo stesso si potrà estrarre dalle teglie e posare sui refrattari, per terminare la cottura dopo altri 15/20 minuti circa.


per la cottura in forno elettrico o a gas: portare il forno a 220°, infornare le baguettes dopo averle abbondandemente vaporizzate d'acqua e cuocerle per 30/35 minuti, contollando la cottura negli ultimi 10 minuti, per evitare che il fondo del pane possa bruciarsi.

far raffreddare il pane su una gratella.


preparazione della frittata.
1 uovo
50 gr spinaci surgelati ( un cubetto)
sale
pepe

cuocere in microonde gli spinaci per 4/5 minuti, facendo assorbire anche il liquido che producono.
in una ciotola sbattere le uova con sale e pepe, aggiungere gli spinaci e mescolare ancora per bene.
rivestire di cartaforno una pirofila adatta al microonde( o, se l'avete, nel piatto crisp preriscaldato), mettervi dentro il composto di uova e spinaci e porre in microonde a cuocere per 5/6 minuti, o fino a che la frittata risulterà ben cotta.
spalmarla col formaggio e e arrotolarla.
aprire la baguette e farcirla con la frittata, dividerla a metà ... et voilà un buon pranzetto gustoso da condividere con il vostro amore, o con l'amica del cuore, per un totale di 275 calorie a cranio.

ci sta anche un buon caffè ;)




questa ricetta partecipa al contest

Il panino con la coppa

indetto dal la cucina di q.b.

32 commenti:

  1. Se il panino è questo ci faccio volentierissimo pranzo anch'io ;) Un bacio

    RispondiElimina
  2. Ciao! altro che pranzo furoi casa!! di certo non si sente al mancanz adi una pasta qui!! un panino proprio ricchissimo quelloc he proponi e l'utilizzo del pane integrale (casalingo) ci sembra una perfetta pensata!!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. luxus, ti sai vero quantoio adori questo genere di pane e quanto ti sto invidiando ora ? devo trovare quel preparato di farina molto intrigante... Un abbracciotto

    RispondiElimina
  4. io adoro il pane integrale. E questa pausa pranzo è veramente speciale, con il panino home made.

    RispondiElimina
  5. Ma che bel paninazzo ;;) !!!!

    RispondiElimina
  6. Bello e sicuramente buono questo panino,e io sono una che vivrei di panini ,anche se mi piace tutto,ma il panino ..con un libro sulle ginocchia.. vuoi mettere il godimento?ciao e a prestissimo

    RispondiElimina
  7. wow da leccarsi i baffi!!! ciao!

    RispondiElimina
  8. Ma che paninazzo meraviglioso!!! mi piace il pane di segale!!! il condimento è buonissimo!!! complimenti davvero

    RispondiElimina
  9. Ciao cara, un panino leggero e gustoso allo stesso tempo..così niente rimorsi sulla coscienza ahah!!!Un bacione

    RispondiElimina
  10. Hai ragione c'è panino e panino e questo mi sembra il top!
    La farina di segale!!! Cosa ho combinato ieri...leggerai prossimamente ^_^
    a saperlo impastavo una bella baguette e buonanotte
    bacioni

    RispondiElimina
  11. Complimenti, un panino appetitoso e preparato con cura! Bravissima

    RispondiElimina
  12. WOW, gustoso ma leggero!!
    Bravissima ;)

    RispondiElimina
  13. Ciao Luxus, io sono un appassionato di panini e spesso pranziamo o ceniamo con panini. Normalmente sono io l'incaricato speciale per la preparazione anche perché mia moglie sostiene che sono davvero bravo (più verosimilmente non ha voglia di occuparsene!). Mi piace farli in tanti modi diversi trovando gli accoppiamenti migliori. Per il pane, non avendo la tua abilità, mi accontento di quello acquistato magari scaldato alla piastra.
    Il panino con la frittata trovo sia un abbinamento straordinario, così semplice ma rustico e gustoso.
    Un saluto Max

    RispondiElimina
  14. Poi una dice "Mi son mangiata solo un panino..) e che panino!
    Bravissima tesora!

    RispondiElimina
  15. Genuino,digeribile ma anche tanto gustoso.Seduti al sole con un pranzetto così davvero ti concilia col mondo!Un bacio Damiana!

    RispondiElimina
  16. Ma che buono questo panino Luxus, io ne ho appena mangiato uno con salame italiano! Pensa salame italiano qui in Baviera! Che bonta'! Il prossimo sara' con la frittata, di sicuro. :X Wella

    RispondiElimina
  17. che ricordi...il panino con la frittata di spinaci o zucchine era il panino che faceva sempre mamma per i viaggi o per le giornate in spiaggia...lo adoravo....stupendo questa tua versione!

    RispondiElimina
  18. Non ho mai usato le farine del lidl. il fatto che avessero il lievito già dentro mi ha sempre lasciato un po' perplessa. certo che vedendo queste baguettine sto cambiando idea!!! Me le consigli?

    RispondiElimina
  19. Che panino e che pane! Non ho parole, me lo mangerei tutto!
    A prestissimo,
    Alessandra

    RispondiElimina
  20. fantastico questo panino! gustoso e allo stesso tempo leggero!!!!

    RispondiElimina
  21. Quel panino fa venire fame anche alle 10 di sera...che spettacolo!
    ..ma la farina integrale della Lidl, fammi capire, ha già incorporato il lievito madre?

    RispondiElimina
  22. gustoso all'ennesima potenza!!

    RispondiElimina
  23. uelaaaa che goloso questo panino low fat!!
    bravissima, idea da copiare al volo!!
    baci

    RispondiElimina
  24. très appétissants ces sandwichs fait maison et c'est moins calorique, c'est parfait pour moi
    à bientôt

    RispondiElimina
  25. Allora, facciamo l'elenco, giusto per andare per ordine e non dimenticare niente.
    1. adoro la presentazione che hai fatto di te stessa nel profilo. Sa di impegno, aria pulita e libertà.
    2. adoro la tua magica Sardegna, che sa di essenziale e puro.
    3. amo questo panino perchè è sano e sostanzioso e per l'idea della scampagnata che porta con se. In effetti non avrebbe lo stesso sapore se mangiato sul divano.
    4. Mi piace questo blog perchè si trovo idee fresche e buone, ma buone davvero.
    Grazie per i tuoi commenti e per le tue visite che non sempre riesco a ricambiare.
    Un abbraccio sincero
    Anna

    RispondiElimina
  26. Che super panino da provare sicuramente! ciao Paola

    RispondiElimina
  27. grazie a tutti per i vostri commenti, non mi aspettavo tanti cultori del panino fra i foodbloggers :))

    byte, troppo sano? e certo, con quello che prepari tu... ;)

    pagnot, ho letto e commentato :D

    max t, anche a me, quando volgliono farmi lavorare mi riempiono di complimenti ( ma fai tu che sei più brava....): ma non è che che pensano che sotto sotto siamo un po' fessacchiotti? :-O

    elena,le farine della lidl hanno la pasta madre disidratata dentro, non un lievito chimico: provale, sono davvero ottime!

    RispondiElimina
  28. simo, come ho scritto ad elena, la pasta madre disidratata è nella farina.

    anna, sei carina :-* lo apprezzo molto!

    e infine bentrovate a paoladany e valeria: a presto sui vostri blog ;)

    RispondiElimina
  29. Per me niente caffè, grazie! In quale spiaggia ce lo gustiamo?

    RispondiElimina
  30. io sarò banale, ma quanto amo il poetto!
    a due passi dalla città, eppure così bello!
    niente caffè, ma un the freddo, ok? ciao! ;)

    RispondiElimina
  31. Eccomi qui e grazie del caffè perchè ne ho davvero bisogno! Grazie per la tua ricetta che ho inserito nell'elenco delle partecipanti al contest. Ti chiedo la cortesia di inserire il banner de Il panino con la coppa! Grazie mille ed a presto.

    RispondiElimina

lascia la tua perla di saggezza: aggiungi un minicroissant.

Blog Widget by LinkWithin