giovedì 15 aprile 2010

17

fresellina integrale con zuppa di cannellini



un piatto unico rustico, contadino, semplice e minimalista, ma allo stesso tempo molto saporito e sano.
i cannellini andrebbero cotti nell'apposito orciolino, nel focolare di fianco alla fiamma.
io ho risolto con la più pratica pentola a pressione ;)

per 4 persone
200 gr fagioli cannellini secchi
1 pomodoro secco
1 foglia di alloro
una foglia di salvia
un rametto di rosmarino
uno spicchio d'aglio
sale
olio extravergine d'oliva
peperoncino rosso piccante in polvere

mettere in ammollo i fagioli secchi dalla sera precedente, per almeno 12 ore.
scolarli dal liquido di ammollo e metterli in pentola a pressione con il pomodoro secco, l'aglio e le erbe aromatiche( se le mettete in un sacchetto di garza eviterete di trovarvi a scartare gli aghi di rosmarino dal piatto per tutta la durata del pasto ). coprirli con acqua fino a tre dita sopra il livello dei fagioli.
chiudete la pentola, mettetela sul fuoco e, dal momento del fischio, trasferitela sul fornello più piccolo a fiamma minima e fate cuocere i fagioli per mezzora.
sfiatate la pentola, apritela e salateli, lasciandoli insaporire per una decina di minuti.

disponete sul fondo di ogni piatto una fresella, versateci sopra un paio di mestoli di zuppa di cannellini bollente, con abbondante brodo di cottura. il brodo servirà a "spugnare" la fresellina e renderla, pur rimanendo di una piacevole croccantezza, facilmente masticabile.
ogni commensale a piacere condirà con una spolverata di peperoncino e un giro d'olio.

le freselline di grano duro integrale arrivano direttamente dalla campania, regalo di una suocera sempre molto attenta e generosa. la mia.
grazie melania!

17 commenti:

  1. Che bella immagine calda, rustica...
    Ho assaggiato i fagioli cotti in pentola a pressione e devo dire che la loro morbidezza e il loro sapore sono perfetti!
    Baci

    RispondiElimina
  2. Bello e buono questo contorno, dal sapore antico, semprer molto gradito;) Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Che buone con questo accompagnamento tutto rustico!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Mi piaccino tanto questi piatti rustici con i legumi. Ci vedrei bene anche le lenticchie..che dici? Sai che non ho mai mangiato le freselle? potrei usare anche fette di pane raffermo?

    RispondiElimina
  5. Bellissimo piatto, come tutti i tuoi del resto...entra anche questo in menu, of course :-*

    RispondiElimina
  6. Un piatto ottimo, molto gustoso e salutare! Grazie della visita, buona giornata

    RispondiElimina
  7. J'aime beaucoup la recette.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  8. buonissimo!! e con la temperatura odierna direi che è perfetto, me ne passi un cucchiaio?? :P
    ciao!

    RispondiElimina
  9. Ecco, questi sono i piatti che ADORO!!!!!!!
    bravissima!!

    RispondiElimina
  10. Amo molto i cannellini ... e viste le temperatura ancora quasi invernali, non sarebbe male per la cena di stasera!

    RispondiElimina
  11. Che buoni i cannellini, io li faccio in insalata. Ma Luxy, cosa sono le freselline? Wella

    RispondiElimina
  12. grazie a tutti,
    wella, guarda qui
    http://dolciagogo.blogspot.com/2010/04/freselle.html

    le mie freselline sono piccole come pugni, e sono dei piccoli panini fatti con farina di grano duro integrale. una volta cotti si aprono a metà e vengono reinfornati fino al biscottamento.
    durano mesi e si possono mangiare in tanti modi: inzuppati nel latte, bruschettati, o con le zuppe di legumi.

    RispondiElimina
  13. grazie e benvenuta a nadjibella

    RispondiElimina
  14. Mi piacciono i piatti rustici e questo sicuramente rientra nei miei preferiti! Brava te e la suocera per il "regalo"
    Sonia

    RispondiElimina
  15. un piatto gustosissimo e saporito per una cena di quelle gustose pero!!bacioni imma

    RispondiElimina
  16. Questo piatto mi garba proprio tanto! Devo assolutamente provarlo!

    RispondiElimina
  17. L'ho fatto ieri sera,veramente ottimo!
    Confesso che le frise le ho sempre usate "fredde",nemmeno mi veniva in mente di farne base per zuppe calde,brava !
    Io però le mie le ho comperate……debbo assolutamente farle, piccoline come le tue.

    RispondiElimina

lascia la tua perla di saggezza: aggiungi un minicroissant.

Blog Widget by LinkWithin