lunedì 7 febbraio 2011

21

le meringhe al cocco cotte, o meglio, asciugate nel forno a legna


dopo una lunga pausa, molto lunga, lo ammetto, torno a pubblicare sul blog questa semplice ricetta delle meringhe, un dolce che fino a poco tempo fa mi sono sempre rifiutata di preparare perchè il sapore non è che mi facesse proprio impazzire.
almeno fino ad assaggiarne la versione al cocco della mia amica rita.

...e fu subito amore!


per 24 meringhe belle grandi

6 albumi (uova medie)
500 gr di zucchero semolato
50 gr farina grattugiata di cocco


nella planetaria far montare gli albumi con lo zucchero per 20 minuti a velocità massima, con la frusta a filo.
una volta che il composto risulterà sodissimo e bello candido incorporatevi la farina di cocco a cucchiaiate, lavorando dall'alto verso il basso con una spatola e con delicatezza.
a questo punto foderate 2 teglie con cartaforno e preparate le meringhe.
io procedo con due cucchiai in questo modo.
prelevo una cucchiaiata di meringa, la arrotondo un po' con l'aiuto del secondo cucchiaio e la poso sulla teglia. prendo una seconda cucchiaiata di meringa, la aggiusto un po' nella forma e con molta attenzione la poso sul mucchietto che ho depositato precedentemente sulla teglia. a quel punto con i due cucchiai do la forma, partendo dalla base verso l'alto, attorcigliandole un po' col dorso dei cucchiai.
naturalmente nulla vieta l'utilizzo del sac à poche, ma a me piacciono cicciottine e non troppo "azzimate", che sappiano di fatto a mano, insomma.

continuo a preparare le meringhe disponendole non troppo vicine fra loro, dal momento che in cottura comunque si gonfieranno un pochino.
una volta terminato, volendo ci si possono far cadere sopra, e rimarranno perfettamente attaccati, i confettini di zucchero argentati o colorati.

forse saprete che le meringhe non si cuociono, semplicemente si lasciano asciugare a lungo nel forno tiepido, anche 60 o 90 minuti, dipende da quanto vi piacciono morbide all'interno, a 100/120°, meglio se con funzione ventilata.

io però, dal momento che posseggo l'adorato forno a legna pizza party, e che ogni fine settimana ci cuocio delle belle infornate di pizza napoletana, ho scoperto che me le posso preparare praticamente a costo zero.
semplicemente sfruttando il calore residuo del forno, che all'indomani della serata pizza sarà alla perfetta temperatura per le meringhe, avendo l'accortezza, una volta terminata la cottura delle pizze, di chiudere lo sportello e il comignolo del forno, perchè si raffreddi piano piano.

perciò una volta pronte, metto le due teglie nel forno e le lascio dentro un'ora, ma anche due se il forno è un po' più basso di 100°, contollandole ogni mezz'ora e invertendone la posizione a metà asciugatura.
in questo modo sforno delle meringhe friabili e leggerissime, ma con ancora un piccolo cuore tenero e un delicatissimo gusto al cocco che smorza l'eccessiva dolcezza della meringa.



vorrei ringraziare quanti qui hanno lasciato i loro saluti, coloro che mi hanno contattato in privato o mostrato comunque interessamento durante la mia "latitanza".
ho molto apprezzato e a tutti dico solo che avevo bisogno di staccare un po' la spina per prendermi cura di altre cose.
vi ringrazio ancora e contraccambio il vostro affetto.

21 commenti:

  1. Bentornata ^__^ Tutto bene? E’ bello tornare a sbirciare nella tua cucina. Confesso che non sono mai stata una grande amante delle meringhe mentre mi piace moltissimo farle. Al cocco però le assaggerei volentieri, mooooolto originali. Baci baci, buona settimana

    RispondiElimina
  2. grazie fede,
    tutto benissimo, è stata una pausa serena e profiqua e non dovuta a problemi, sta tranquilla.
    le meringhe al cocco non sono stucchevoli come quelle di soli albumi e zucchero. a casa mia vanno a ruba ;)

    RispondiElimina
  3. Che bello che sei tornata!!!!! Ti abbraccio forte forte,smak:-)))

    RispondiElimina
  4. Bentornata!
    E quanto sono belli i tuoi "bianchittus" esotici!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Bentornata Luxus!!!!! che bello rileggerti!!! aspettavo da tempo questo momento ^___^
    Sai anche io non sono patita delle meringhe...troppo dolci per i miei gusti...però non so perchè ma sospetto che se provo a fare queste me ne innamorerò subito ;) Un bacione

    RispondiElimina
  6. Devono essere deliziose queste meringhe , ciao !

    RispondiElimina
  7. che spettacolo queste meringhe mi ci tufferei dentro dal monitor direttamente da te!!!baci imma

    Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
    Per altre informazioni corri a leggere il post.
    Ti aspetto
    Baci Imma

    RispondiElimina
  8. ottime le meringhe al cocco :)!!! anch'io sfrutto il calore residuo del forno...in effetti è un sacco di tempo che non le faccio, dovrò rimediare ;)

    RispondiElimina
  9. Bentornata cara, mi fa molto piacere rileggerti! Complimenti per queste deliziose e profumate meringhe! Un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  10. Al cocco non mi è mai venuto in mente di farle!

    RispondiElimina
  11. Non ci posso credere....è tornata!!!
    Ci dobbiamo aspettare una grandinata ...MANDRONA!!ihihihi
    CIAOOOOOO LUX!!!!!!Comprati un essiccatore per fare meringhe e dado!!!!

    RispondiElimina
  12. Lux,
    bentornata e grazie per la ricetta, non vedo l'ora di farla anche nel MIO pizza party :-)

    Un abbraccio
    Tlaz

    RispondiElimina
  13. Bentornata!!!!!!!!!!!!!!!!
    E che meraviglia di meringhe...a me si spatasciano sempre!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Innanzitutto bentornata!
    neanche io sono amante delle meringhe ma se mi dici che questa versione al cocco è speciale, beh, la devo proprio provare....

    RispondiElimina
  15. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.htm

    RispondiElimina
  16. Bentornata! Tutto bene? Spero proprio di sì!

    Sai che adoro le meringhe???

    Ciaoooo!

    RispondiElimina
  17. Finalmente, non riesco a crederci, sono troppo felice. Ma rimani, vero? Wella

    RispondiElimina
  18. Bentornata!!
    Si è sentita la tua mancanza!
    Vaporoso il tuo rientro ;-)

    RispondiElimina
  19. vi ringrazio tutti per l'accoglienza affettuosa, spero di essere più presente, compatibilmente con gli impegni extravirtuali e il poco tempo a disposizione.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  20. un rientro alla grandissima con queste meravigliose nuvolette golose,baci imma

    Il vincitore sarà reso noto nei giorni immediatamente successivi la scadenza del
    contest.
    Allora che ne dite, vi piace questo contest? Io spero di si e vi aspetto numerosissime mi raccomando…….!!!

    RispondiElimina
  21. Bentornata Luxus!!!!
    Stupende le meringhe, quanto ti invidio il forno, spero in tempi migliori per poterlo acquistare!
    Baci di bentornata
    ciao
    Monica

    RispondiElimina

lascia la tua perla di saggezza: aggiungi un minicroissant.

Blog Widget by LinkWithin